Soundcloud ha rimosso la musica che non gli piaceva

Apprendo questa notizia da wundergroundmusic.com e la pubblico.

Il popolare sito musicale Soundcloud ha simultaneamente sconcertato e insultato dj di tutto il mondo annunciando che il motivo per cui rimuovono tracce dal sito è semplicemente perché pensano che siano immondizia.

soundcloud.com

soundcloud.com

In molti credevano, soprattutto tra i bedroom DJs, che Soundcloud avesse adottato un nuovo regolamento sul copyright; ora però questa voce è stata smentita dopo che una fonte interna alla società ha confermato che venivano rimossi soltanto i brani considerati “brutta, noiosa EDM o semplicemente spazzatura”.

Il portavoce di Soundcloud, Mark Straus, ha spiegato che non hanno mai dato “troppa importanza ai problemi di copyright, quindi l’idea di molti DJs, secondo cui rimuovevamo loro brani perché infrangevano un qualche tipo di regolamento sul copyright, è risibile. Abbiamo ascoltato attentamente i primi quattro minuti di ogni brano  – continua Straus – ed abbiamo rimosso quelli che ci sembravano files schifosi e noios”.

“C’era troppa roba scadente sul nostro sito – continua il portavoce – e ci stava dando ogni sorta di problemi con i server quindi non abbiamo avuto altra scelta che buttare nel cesso tutta quella immondizia che la gente chiama mix. E siccome la maggior parte dei brani presenti su Soundcloud sono spazzatura abbiamo avuto un bel da fare e abbiamo dovuto chiamare personale aggiuntivo per rimuovere tutta la roba che non ci piaceva”.

Alcuni pensavano che mettere 20 secondi di rumore bianco in testa alle tracce caricate su Soundcloud avrebbe evitato di finire sotto la falce, ma Straus ha fugato ogni dubbio: “Il rumore bianco ci dà solo che fastidio, tanto che siamo invogliati ancora di più a rimuovere un brano che abbia rumore bianco all’inizio.”

Il portavoce ha anche aggiunto che la rimozione di più di 10 milioni di files ha portato un miglioramento notevole nella qualità del sito, tanto che ora si blocca solo nel 30% dei casi, contro il 90% dello scorso anno.

Sempre secondo il portavoce Straus un modo per assicurarsi che un brano non venga considerato spazzatura noiosa è aggiornare il proprio account ad una versione Pro: “in cambio di una piccola quota puoi aggiornare il tuo account alla versione Pro e i soldi che spendi agiscono che un filtro anti-merda, cosicché non importa quanto banale o noiosa risulti la tua musica: noi non la rimuoveremo. Guardate la pagina di Calvin Harris: è piena di spazzatura, ma poiché ha un account Pro non è stato rimosso nulla.”

Qui il testo originale

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s